AUKEY EP-B13

Auricolari Bluetooth ideali per l’attività fisica

Matteo Esposito

Recensione

LAUKEY EP-B13 è uno degli otto modelli di auricolare con tecnologia Bluetooth 4.1 di AUKEY. Sono auricolari che nascono per un utilizzo “sportivo”, grazie alla forma dell’arco di collegamento tra i due auricolari che impedisce a questi di muoversi eccessivamente anche nel caso di movimenti abbastanza bruschi. Nessuno vieta però di utilizzarle in momenti meno concitati, sia di relax o post lavoro, mentre fate le pulizie. L’AUKEY EP-B13 è leggero, con un peso di 28 grammi, ottimo quindi per qualsiasi tipologia di attività e misura 14x12,8x4,2 cm.

L’AUKEY EP-B13 viene venduto a scelta fra tre colorazioni differenti, nero, giallo-limone ed azzurro, queste ultime due decisamente vivaci ed ispirate ai colori sgargianti, quasi fluorescenti, di abbigliamento sportivo degli ultimi tempi. La parte colorata è quella dell’arco che passa dietro la nuca e che collega i due auricolari, ed il logo AUKEY sugli auricolari stessi, il resto è nero ed il contrasto è gradevole.

aukey auricolare bluetooth ep-b13 contenuto confezione

La confezione è sinonimo di minimalismo, in pieno stile del brand AUKEY, con classica scatolina in cartone riciclabile molto compatta ed all’interno con precisione maniacale e discreta protezione troviamo tutto il necessario ovvero, l’auricolare Bluetooth, un cavo di ricarica USB, 6 tappi di dimensioni differenti per adattare gli auricolari alle vostre orecchie, la carta di garanzia standard (di 24 mesi) ed infine il manuale di istruzioni.

I materiali con cui è realizzato sono plastica rigida per gli auricolari ed una plastica morbida per l’arco che li collega. Nel complesso danno l’impressione di buona qualità, anche al tatto. Questo è importante dato che il prodotto strizza l’occhio a chi fa sport ed intende usarlo proprio per indossarlo durante l’attività sportiva. L’archetto quando non si indossano le cuffie si “avvolge” su sé stesso riducendo molto l’ingombro, così dopo l’uso sono anche facili da riporre e custodire, anche in una tasca di una borsa.

aukey auricolare bluetooth cuffia e cavo

Sulla parte inferiore dell’auricolare destro si trovano i tasti per aumentare e diminuire il volume, mentre sempre sullo stesso auricolare, ma sulla parte superiore, si trovano il tasto di accensione (che serve anche per accettare e chiudere le chiamate) e il tappo che ricopre la porta micro-USB per la ricarica della batteria.

Caratteristiche e funzionalità

L’AUKEY EP-B13 ha una piccola batteria di 120 mAh ricaricabile tramite il cavo USB-A/micro-USB fornito in dotazione. La durata della batteria permette più di 4 ore di riproduzione oppure di chiamata continua ed eventualmente 160 ore di standby. Se quattro ore possono sembrare poche considerate che in effetti per l’ascolto lontano da un PC o comunque al posto di normali cuffie con un cavo difficilmente le userete per un tempo maggiore nell’arco di una giornata.

L’AUKEY EP-B13 è un auricolare Bluetooth 4.1, è quindi possibile connetterlo ed utilizzarlo con qualsiasi dispositivo che disponga di una connessione Bluetooth e possa inviargli un segnale, sia esso un telefono, un tablet o un PC. Lo standard Bluetooth 4.1 a differenza della 4.0 gli permette di funzionare correttamente anche insieme al segnale 4G, limitando i disturbi tra un segnale e l’altro e riducendo il carico sulle batterie dei dispositivi collegati. Infine, anche il trasferimento dei dati stessi è migliore rispetto agli standard precedenti. Per ora si tratta dello standard più moderno.

Queste cuffie sono dotate di microfono, e pertanto permettono di essere utilizzate anche come auricolare Bluetooth per il proprio telefono per rispondere alle chiamate. Visto che ultimamente la sorte del jack da 3,5 mm pare segnata, può essere un acquisto interessante per chi non ha modo di connettere delle cuffie con cavo al proprio telefono e vorrebbe un prodotto “maltrattabile” durante l’attività fisica senza paura di perderli.

AUKEY non dichiara le caratteristiche tecniche per quanto riguarda l’audio di questi auricolari, mentre invece annovera tra le specifiche la presenza di un sistema per la cancellazione attiva del rumore di fondo. Questo è possibile ovviamente grazie alla presenza del microfono che viene usato durante le chiamate, tuttavia, rispetto a modelli ad altri modelli (dal costo decisamente più elevato!) l’effetto non si apprezza in modo distinto.

La qualità audio è sufficiente, sicuramente inferiore a quella degli auricolari standard di iPhone o Samsung ma accettabile. Inoltre durante l’attività fisica intensa sarete probabilmente troppo concentrati su altro per notare una differenza ampia. Ben diverso se l’idea è quella di usarle come cuffie da ascolto, in questo caso direi che non sono il prodotto che fa per voi.

Tramite i pulsanti disponibili è possibile rispondere/chiudere una telefonata, rifiutarla, regolare il volume, attivare la modalità muto, trasferire la telefonata dall’auricolare allo smartphone ed infine trasferire l’interlocutore in una chiamata multipla.

aukey auricolare bluetooth ep-b13 dettaglio

Quando l’auricolare viene utilizzato per l’ascolto della musica invece i tasti permettono di avviare l’esecuzione o mettere in pausa facilmente i nostri brani preferiti, regolare il volume e cambiare traccia nella nostra playlist da viaggio o di allenamento, lo sport fa sempre bene!

Infine possiamo attivare l’assistente vocale del nostro smartphone, premendo contemporaneamente il tasto multifunzione e quello del volume. Ricordarsi tutte le combinazioni di tasti richiede un minimo di pratica, anche se in molti casi ricalcano quelle di altri dispositivi e ci si trova subito a casa.

Alcune combinazioni e regolazioni, come ad esempio anche la prima attivazione ed accoppiamento del dispositivo non sono eseguibili facilmente con le cuffie adagiate, dovremmo toglierle e svolgere le operazioni.

Utilizzo

L’accoppiamento del dispositivo è stato semi-immediato provandolo con un iPhone 5s ed un Samsung s5, mentre è risultato più difficoltoso ad esempio con un laptop Asus provato con Windows 7 come sistema operativo.

La distanza di 10 metri è reale, non abbiamo riscontrato perdite di segnale o di volume, chiaramente per le telefonate è quasi fondamentale avere un discreto segnale con la nostra compagnia telefonica mentre per la musica la risposta è risultata molto buona ed anche la qualità è stata soddisfacente.

Verdetto

L’auricolare AUKEY EP-B13 può essere un’idea regalo utile e sicuramente apprezzata o un acquisto personale per avere un paio di cuffie più adatte all’attività sportiva rispetto alle standard disponibili in bundle con i vari smartphone presenti sul mercato.

Non è perfetto, a causa di una qualità audio sicuramente migliorabile e la difficoltà nell’interfacciarsi con il laptop. Inoltre qualche piccola difficoltà inizialmente nell’utilizzo delle diverse combinazioni di tasti in effetti c’è, se per sbaglio vi ritroverete a chiamare più volte l’ultimo numero contattato, tranquilli… può capitare.

Alla fine dei conti rimane comunque un prodotto ben studiato ed in linea con altri competitor, le tre differente versioni di colore sono piacevoli e danno un po’ di vivacità all’auricolare. Il prezzo risulta contenuto, ad oggi siamo su una spesa di 20 euro circa per la variante total black, per gli altri due colori disponibili dovrete spendere circa 2-3 euro in più di media (personalmente suggerirei le versioni colorate).

PRO:

  • Buon rapporto qualità prezzo
  • Buona qualità costruttiva
  • Look piacevole
  • Distanza di funzionamento Bluetooth migliore di molti dispositivi

CONTRO:

  • Durata batterie sufficiente ma migliorabile
  • Qualità audio inferiore a quella di auricolari standard Apple o Samsung

Alternative

La alternative per il segmento che siamo andati a studiare sono molteplici e comprendono numerosi brand, quelle di cui vogliamo parlarvi come alternative papabili sono del brand Mpow in primis ed Iconntechs.

Le cuffie Mpow Cheetah hanno un design molto simile all’auricolare di AUKEY sia come estetica sia come materiali utilizzati, il prezzo è paritario alla AUKEY con alcune differenze tecnologiche: la Mpow Cheetah ha un autonomia leggermente superiore al modello AUKEY recensito di circa un’ora in più con il medesimo utilizzo ed implementa la tecnologia APTX che offre una qualità del suono pari a quella di un compact disc.

Il modello Iconntechs invece possiede un design differente, con delle articolazioni all’orecchio che offrono una maggiore presa ed implementa la tecnologia Bluetooth CSR garantendo una maggiore riduzione dei rumori e di conseguenza un audio più nitido e pulito.

Alla vista Iconntechs offre un colpo d’occhio più prezioso rispetto ai concorrenti, con un ottimo confezionamento; il prezzo rimane pressoché lo stesso, limando la soglia dell’euro di differenza.

La scelta finale si gioca probabilmente sul gusto estetico e preferenza di design infatti sia il prezzo di questi tre articoli che le funzionalità offerte sono più o meno le stesse.

Specifiche

Riportiamo brevemente una lista di specifiche dell’auricolare AUKEY EP-B13, potete trovare maggiori informazioni sul sito del produttore

  • Tecnologia Bluetooth: 4.1
  • Distanza segnale: 10 m circa
  • Durata batteria in uso: 4.5 h
  • Durata batteria in stand by: 175 h
  • Funzionalità: riproduci/interrompi brano, accetta/chiudi/rifiuta chiamata, aumenta/riduci volume
  • Dimensioni: 40 x 24 x 32 mm
  • Peso: 28 g

 

I tag più seguiti