Brainwavz HM2

Ottimo rapporto qualità prezzo e facili da trasportare

Matteo Esposito

Recensione

Per questa recensione Brainwavz ci ha fornito in prova le sue cuffie modello HM2 in bundle con il supporto a loro dedicato, chiamato Truss. Brainwavz è un brand di Hong Kong la cui mission è quella di creare prodotti audio dall’elevato rapporto qualità-prezzo, quindi prodotti il cui utilizzo dia soddisfazione, senza però spendere una fortuna. Una missione, sicuramente impegnativa per qualsiasi brand, vediamo quindi come si comportano.

All’interno della serie di cuffie a catalogo Brainwavz troviamo numerosissimi modelli di cuffie, sia in-ear che on-ear. Fra quest’ultime troviamo quattro modelli, in ordine di prestazioni: Kidwavz KV-100, HM2, HM9 e HM5.

Al di là quindi del modello pensato per i bambini, le Kidwavz, le HM2 sono il modello “entry level” della casa di Hong Kong ma le loro specifiche tecniche le rendono confrontabili con prodotti di altre case di costo superiore.

brainwavz hm2 custodia chiusa

Esteticamente sono un prodotto semplice e curato, disponibile solo ed esclusivamente nere con i padiglioni la parte interna dell’arco ed alcuni dettagli in colore grigio chiaro. Tutto l’arco è realizzato in plastica e non è rivestito di alcun materiale pensato per renderle più comode quando indossate: la sensazione della plastica non è di per sé negativa, ma un cuscinetto in gomma o tessuto forse sarebbe stato più adatto.

brainwavz hm2 custodia e cuffie ripiegate all'interno

Una delle peculiarità delle HM2 è la possibilità di essere ripiegabili ed occupare quindi meno spazio durante il trasporto. Il prodotto viene fornito insieme ad una pratica custodia semi-rigida, da look sportiveggiante (nera e rossa), estremamente comoda per il trasporto delle cuffie. Una volta piegate all’interno della custodia infatti non avremo motivo di temere di danneggiarle, a prescindere che le si porti in una borsa, uno zaino o in una valigia. Sempre all’interno della confezione troviamo due cavi: un cavo piatto da 1,2 metri ed un cavo della stessa lunghezza dotato di microfono. Sono inoltre forniti un piccolo manuale di istruzione ed una warranty card valida per 24 mesi.

brainwavz hm2 contenuto confezione

Caratteristiche e funzionalità

Come abbiamo detto nell’introduzione, queste cuffie sono il modello meno performante della line-up Brainwavz ma si difendono piuttosto bene a livello di caratteristiche tecniche. Innanzitutto hanno un buon range di frequenze riproducibili, dai 10 Hz ai 20 kHz, praticamente tutto lo spettro udibile ed una sensibilità di 104 dB a 1 mW, valore superiore alla media rispetto a prodotti della stessa fascia di prezzo. Anche l’impedenza di 32 Ohm è indice di una buona pulizia del suono riproducibile.

I driver invece sono di dimensioni medio piccole, 40 mm, ma evidentemente, grazie ad una buona progettazione della cuffia, questo non ha influenzato negativamente la capacità di riprodurre la basse frequenze, mantenendo però al tempo stesso una dimensione dei padiglioni ridotta, molto comoda per il trasporto.

brainwavz hm2 archetto con logo

Veniamo al doppio cavo, il motivo per cui ne vengono forniti due, uno con microfono ed uno senza, però di pari lunghezza è alquanto oscuro, tecnicamente infatti avrebbe avuto molto senso che quello senza microfono fosse molto più lungo in modo da poterlo più facilmente utilizzare in casa ad esempio al PC o sul divano ascoltando lo stereo. In ogni caso, il fatto che non sia integrato ma intercambiabile ci dà facilmente modo di sostituirlo con uno della lunghezza desiderata senza difficoltà. Apprezziamo questa possibilità offertaci da Brainwavz. Le cuffie utilizzano un comune cavo jack da 3,5 mm per il collegamento, quasi onnipresente e molto affidabile. La versione con microfono in linea è dotata di unico pulsante tramite il quale è possibile rispondere ad una chiamata piuttosto che chiuderla e regolare alcune funzioni di riproduzione.

Quanto al supporto Truss che ci è stato fornito in bundle, è realizzato in metallo, è leggero (45 grammi) ma anche molto robusto e dotato di una pellicola adesiva con cui fissarlo sotto la scrivania (o anche sotto una mensola). Diremmo che è molto robusto quindi se doveste decidere di utilizzarlo sotto la scrivania, ricordatevi di posizionarlo in un punto difficilmente raggiungibile con le ginocchia, urtarci contro accidentalmente potrebbe non essere piacevole. Può “ospitare” fino a due cuffie contemporaneamente.

truss supporto per cuffie brainwavz

Utilizzo

Le cuffie Brainwavz HM2 sono comode e piacevoli da utilizzare. Hanno una forma abbastanza slanciata e compatta, l’appoggio è quindi proprio sul padiglione auricolare, non attorno all’orecchio. Nonostante questo, il materiale con cui sono realizzate è un ottimo compromesso tra la morbidezza che aiuta ad avere un buon comfort e la rigidezza che garantisce un buon sostegno. Non abbiamo avuto difficoltà ad indossarle per ore, qualche pausa l’abbiamo dovuta fare solo dopo aver raggiunto le 4 o 5 ore di utilizzo.

Sempre per aumentare il comfort durante l’utilizzo, la posizione delle cuffie rispetto all’arco è regolabile su più posizioni e non si ha difficoltà a trovare la posizione corretta per l’ascolto.

Acusticamente sono degne delle loro specifiche e per la fascia di prezzo a cui appartengono si comportano molto bene. Non sono un prodotto Hi-Fi, ma se la vostra idea è quella di utilizzarle al PC, magari per giocarci oppure ascoltare musica in mp3 sono un prodotto che sicuramente si farà apprezzare.

brainwavz hm2

Sono cuffie pensate per essere trasportate ed è normale che non siano comode al pari di una cuffia ben più grande di tipo “around-ear”, confrontandole con altri modelli di pari dimensioni possiamo ritenerci molto soddisfatti in termini di comfort di utilizzo.

Passando al trasporto, le possibilità di ripiegare interamente verso l’interno uno dei due auricolari le rende particolarmente compatte quando sono richiuse e questo permette di riporle con estrema facilità all’interno della confezione fornita insieme alle HM2 e di salvare spazio per qualcos’altro da portare con sé. Sembra un dettaglio, ma il non dover cercare una confezione per portarle con noi è qualcosa che ci ha fatto particolarmente piacere, la custodia è ben realizzata, solida e curata e può essere utile anche solo per riporle dopo l’uso e mantenere ordine sulla scrivania.

brainwavz hm2 e truss

Verdetto

Le Brainwavz HM2 sono un prodotto che per soli 45 euro offrono molto in termini di qualità. Nella nostra esperienza, prodotti simili spesso hanno un prezzo decisamente maggiore, diciamo almeno un 25%. Se all’ottimo rapporto qualità prezzo aggiungiamo la comodità della presenza della custodia rigida non possiamo che ritenerci soddisfatti. Se consideriamo le prestazioni in senso assoluto, siamo ad un livello sicuramente apprezzabile ma niente di sconcertante, tant’è che la stessa Brainwavz propone ben due alternative dalle prestazioni superiori, tuttavia fanno bene il loro dovere e salvo qualche problemino di scomodità dopo sessioni particolarmente lunghe non abbiamo riscontrato aspetti negativi. 

Il supporto Truss è inveece venduto a circa 17 euro e per quanto non sia indispensabile per godersi le HM2 può aiutare a fare un po' di ordine sulla, o meglio, sotto la scrivania.

PRO:

  • Facili da piegare e riporre
  • Custodia in dotazione
  • Buone caratteristiche tecniche in relazione al prezzo

CONTRO:

  • Un po’ scomode se indossate per più di 4 o 5 ore
  • Parte inferiore dell’arco non rivestita
  • Vista la presenza di due cavi, quello senza microfono poteva essere più lungo

Alternative

Per quanto riguarda i prodotti alternativi a quello recensito esistono molti produttori che realizzano cuffie di questa fascia di prezzo, oggettivamente però se cercate qualcosa allo stesso livello di prezzo difficilmente troverete prodotti dalle specifiche simili. Pensiamo quindi sia più utile proporre delle alternative di tipologia differente. Ovviamente la scelta da fare riguarda da una parte l’utilizzo che se ne vuole fare e che prestazioni ci si aspetta per quello che si è disposti a spendere. Analizziamo quindi rapidamente gli altri modelli di cuffie on-ear per adulti presenti nel catalogo Brainwavz: il modello “intermedio” HM9 e il modello top di gamma ovvero l’HM5 Studio Monitor.

Il primo modello che esaminiamo è l’HM9 che è realizzato quasi totalmente in alluminio, con una qualità audio musicale migliore e una riproduzione dei bassi più fedele. La Sensibilità della cuffia è la stessa (già buona) delle HM2 104 dB a 1 mW, dove migliora è nel range di frequenze riproducibili che sale fino ai 24 kHz, con un maggiore dettaglio quindi per quanto riguarda le frequenze elevate e l’impedenza, che aumenta fino a 40 Ohm. Altri aspetti dove si dimostrano superiori sono i rivestimenti degli auricolari, realizzati in un pelle migliore, rifiniture più curate e la presenza di un cavo di lunghe dimensioni insieme a quelli presenti nelle HM2. Ovviamente il costo è superiore ed ufficialmente è di circa 110 euro ma si può trovare a prezzi inferiori sul web.

Per chi volesse salire ulteriormente di livello la scelta è il modello HM5. Queste presentano una sensibilità leggermente superiore, pari a 105 dB a 1 mW, un range di frequenze oscilla compreso tra i 10 Hz -26.5 Hz, dei driver di dimensione leggermente superiore (42 mm) ed un’impedenza ancora superiore rispetto agli altri due modelli 64 Ohm, un valore molto buono. In termini di specifiche quindi siamo su un prodotto di fascia ben più elevata, in grado di competere senza timore, almeno a livello di rapporto tra specifiche offerte e prezzo con brand molto più noti quali ad esempio Sennheiser. Il prodotto anche esteticamente appare il migliore dei tre con materiali più pregiati e una maggior qualità a livello generale. Il prezzo al consigliato dal produttore è di 120 euro, che sarebbe già un ottimo prezzo, ma si possono trovare anche a cifre inferiori, fino a 90 euro.

La scelta di un paio di cuffie è abbastanza impegnativa, soprattutto per la grandissima varietà di prodotti presenti sul mercato. Speriamo con questa recensione di avervi fornito qualche preziosa indicazione ma se avete ancora qualche dubbio non esitate a scriverci.

Specifiche

Riportiamo una breve lista delle specifiche delle cuffie Brainwavz HM2 presentate in questa recensione, per ulteriori informazioni potete fare riferimento al sito del produttore

  • Dimensioni driver: 40 mm
  • Impedenza: 32 Ohm
  • Range di frequenze riproducibili: 10 Hz – 20 kHz
  • Sensibilità: 104 dB a 1 mW
  • Massima potenza in ingresso: 100 mW
  • Connessione: con cavo da 1,2 m jack 3,5 mm placcato oro
  • Accessori in dotazione: cavo con microfono da 1,2 m / custodia semi-rigida

 

I tag più seguiti