Hi-Shock VR Shark X4 Lite

Visore per Realtà Virtuale di classe economica e prestazioni soddisfacenti

Edoardo Spezzati

Recensione

Hi-Shock è un brand Tedesco i cui prodotti ruotano tutti attorno alla visione 3d. Lo stesso slogan presente sul sito, Innovative 3d Technologies, è una dichiarazione d’intenti ed accanto alla corposa gamma di occhiali per visione 3d troviamo alcuni visori per la Realtà Virtuale (VR).

hi shock vr shark x4 lite confezione

Il modello VR-SHARK X4 LITE oggetto della nostra recensione si colloca nella parte bassa del listino, essendo venduto dallo stesso sito del produttore a 20,90 euro.

Il visore è di tipo passivo, non dispone quindi di propri schermi e necessita di essere abbinato ad uno smartphone. Il visore è realizzato in plastica ed il suo peso è di 335g, cui si somma il peso dello smartphone.

La dotazione è adeguata alla fascia di prezzo, comprendendo, oltre al visore, un fazzoletto per la pulizia delle lenti ed il piccolo pieghevole delle istruzioni. Queste ultime sono sufficientemente complete ed esaustive, in lingua tedesca ed inglese, con QR code per link rapidi ad applicazioni Android e iOS utili per l'utilizzo del visore VR.

hi shock vr shark x4 lite contenuto della confezione

Caratteristiche e funzionalità

Il visore VR è idoneo per l'utilizzo con smartphone con dimensione del display da 4,7" a 6,2"; è presente sulla parte inferiore un pulsante che va ad agire sul touchscreen in modo da poter operare nei menù del telefono anche con visore indossato.

Lo smartphone rimane ben fisso nel visore, è presente una molla a flessione (gommata nella zona di contatto) che preme saldamente il telefono mantenendolo in posizione. Tale sistema di ritenzione è funzionale anche con smartphone sottili (testato su modelli con spessore di 7.5mm circa).

hi shock vr shark x4 lite lenti

Tutta la parte che si accoppia allo schermo è ricoperta di gomma morbida e spugna compatta, evitando qualunque rischio di danneggiamento dello schermo stesso. Lateralmente sono presenti le feritoie per il passaggio di eventuali cavi di carica e/o cuffie.

Il visore è dotato di 2 tipi di regolazioni: distanza oculare (rotella di regolazione superiore) e distanza dello schermo (rotelle laterali); entrambe si adattano a diverse “taglie”, ed è pertanto adatto sia a bambini che adulti. Abbiamo sempre trovato, nelle nostre prove, la corretta combinazione per ottenere una valida messa a fuoco del soggetto visualizzato.

hi shock vr shark x4 lite alloggiamento del telefono

Utilizzo

I programmi con i quali utilizzare il visore VR, sia per la visione di filmati sia per divertenti giochi interattivi, sono molteplici: ne abbiamo testati alcuni per vedere il comportamento sia statico (visione di un film) che dinamico (videogioco che utilizza il movimento della testa per interagire con esso).

Il fissaggio saldo dello smartphone all'interno del visore e l'altrettanto stabile sistema di calzata permettono un utilizzo interattivo molto valido, ed una volta regolato alla propria testa permette di effettuare i movimenti necessari all’utilizzo senza che la stabilità sia compromessa.

hi shock vr shark x4 lite vista laterale

Le lenti di cui è dotato il visore VR sono chiaramente in plastica, ma comunque di qualità adeguata per un utilizzo soddisfacente del visore. L'immagine risulta nitida ed a fuoco senza affaticamento visivo, indice che le pur economiche lenti ed il correlato sistema di messa a fuoco sono adatte alla funzione cui sono preposti. Va notato che sarebbe utile una maggiore escursione del movimento che regola la distanza del display dagli occhi (maggior possibilità di allontanamento), in quanto per ottenere il fuoco corretto abbiamo spesso dovuto regolare la posizione dello schermo alla massima distanza possibile senza margine di ulteriori regolazioni

La calzata è comoda ed adattabile a differenti taglie. La parte che si appoggia al volto è piacevolmente imbottita con similpelle traforata. Superiormente è presente un piattello imbottito che si poggia sulla sommità della testa evitando che il visore scivoli verso il basso.

Il tasto inferiore agisce correttamente con il touch dello schermo dello smartphone. È necessario muovere la testa per mirare il punto dello schermo su cui agire, ma una volta fatta l’abitudine l’azione risulta rapida e istintiva.

hi shock vr shark x4 lite vista dall'alto

L'esperienza d'uso nel suo insieme è piacevole; il grosso limite di questo tipo di visori passivi sta proprio nel fatto che, utilizzando lo schermo dello smartphone, l'esperienza d'uso è fortemente influenzata dalla qualità di quest'ultimo.

Uno schermo HD (1280 x 720, che ormai rappresenta la base di un qualunque smartphone attuale), soddisfacente nell'utilizzo canonico del telefono, mostra qua tutti i suoi limiti. I pixel, attraverso il visore, sono molto visibili e renderanno l'esperienza meno piacevole. A parità di risoluzione abbiamo notato che i singoli pixel sono meno visibili su uno schermo tipo IPS piuttosto che un AMOLED a matrice Pentile (come tutti Samsung SUPERAMOLED), proprio per via della particolare matrice di led di quest’ultimo.

Utilizzando uno schermo con maggior risoluzione, full HD o ancor meglio QHD, i pixels risultano quasi impercettibili pur essendo comunque visibili all’occhio più attento ed allenato.

Verdetto

Il visore VR-SHARK X4 Lite si dimostra un prodotto valido per il suo prezzo di 20,90 euro. Funzionale, ben costruito e si adatta a tutti i tipi di smartphone presenti sul mercato risultando comodo nella calzata. Le lenti risultano adeguate, senza distorsioni e ben regolabili.

Si tratta chiaramente di un prodotto entry level, adatto per una prima esperienza nel mondo della VR e per capire se il gioco valga spese superiori per prodotti di maggior qualità, senza dimenticare che un prodotto passivo anche se di ottimo livello necessita di uno smartphone di altrettanta elevata qualità.

PRO

  • Comodità e regolazione della calzata
  • Costruzione e peso adeguati alla categoria
  • Regolazioni delle ottiche e loro qualità

CONTRO

  • Escursione limitata della regolazione distanza schermo

Alternative

Nella gamma dello stesso produttore è possibile trovare il modello superiore in gamma, dotato di cuffie integrate per un’esperienza audio-video completa. Per il resto si tratta di un prodotto esattamente analogo. Sono inoltre disponibili gli stessi visori in bundle kit, corredati da controller o joypad.

Spaziando nei cataloghi di altri produttori si possono trovare numerose altre soluzioni di costo similare e analoghe schede tecniche.

È sensato supporre che nella medesima fascia di prezzo la qualità costruttiva e le caratteristiche visive siano simili, trattandosi di prodotti abbastanza standardizzati sia nella costruzione che nella modalità di funzionamento.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito le specifiche principali del Hi-Shock VR Shark X4 Lite per ulteriori informazioni potete consultare il sito del costruttore 

  • Diametro lenti: 42mm
  • Tipologia lenti: asferiche
  • Distanza pupillare regolabile: 58 - 68mm
  • Misure smartphone utilizzabili: 4,7” - 6,2”
  • Campo visivo: 120°
  • Peso visore: 330g
  • Dimensioni visore (L x W x H): 23 x 22 x 14 cm

 

 

I tag più seguiti