HotGo auricolare mono

Piccolo è bello

Roberto Armani

Recensione

L’evoluzione della tecnologia ci mette oggi a disposizione apparecchi impensabili solo pochi anni fa, come questo HotGo, mini auricolare utilissimo in molte situazioni come in automobile, in assenza di Bluetooth e al posto del classico auricolare. È molto piccolo e leggero, si introduce nel padiglione auricolare e, nonostante sia presente un solo gommino si adatta anche a padiglioni “fuori standard” come quello di chi scrive queste note. Realizzato in plastica di buona qualità, fa parte di quella ormai nutrita schiera di mono auricolari di basso prezzo e ben realizzati. Non chiedetegli l’impossibile, la musica si sente ma l’HotGo è concepito per fare e ricevere telefonate o in abbinamento al GPS del vostro smartphone. 

auricolare hotgo confezione

L’auricolare si presenta in modo molto semplice nella sua scatolina di cartone riciclato che contiene anche il cavo per la ricarica, che, come vedremo più avanti, non useremo tutti i giorni.

Il peso è solo 3,5 g, per cui l'auricolare risulta leggero e molto comodo da indossare nonostante la mancanza di gommini alternativi e/o di ricambio.

Caratteristiche e funzionalità

Uno dei punti di forza dell’HotGo è la durata della batteria, il mini auricolare Bluetooth ha una batteria al litio incorporata di 70 mAh, che consente fino a 10 ore di tempo di conversazione, 6 ore di musica e 480 ore di standby. Durante la ricarica si accende un piccolo LED rosso che diventa azzurro a carica avvenuta, la presa, una classica microUSB, è posta sul frontale del dispositivo, per frontale intendiamo la parte opposta al gommino.

auricolare hotgo contenuto della confezione

La scelta di utilizzare un Bluetooth 4.1 è ottima per evitare il problema di interferenza con le reti LTE che altrimenti avrebbero compromesso la trasmissione.

Contrariamente alla maggioranza degli analoghi dispositivi della concorrenza, che normalmente hanno un piccolo pulsante, l’HotGo ha un solo grande pulsante permette il controllo delle funzioni dell’auricolare. Il pulsante serve a comandare le funzioni dell’HotGo, ma questo l’avrete già intuito.

Utilizzo

L’HotGo infila nel padiglione auricolare con facilità. Risulta molto comodo ad auricolare inserito, meno quando lo dobbiamo inserire. La prima è necessario fare il pairing con il cellulare tenendo premuto il pulsante multifunzione per 6 secondi, a questo punto la voce guida avvisa, in inglese, che si è connessi e il LED rosso/blu lampeggia per un paio di secondi, possiamo quindi iniziare ad usare il dispositivo.

Il grande pulsante permette di accettare o rifiutare le chiamate con la breve pressione di un secondo, due secondi per ascoltare musica, se proprio ci tenete. È possibile mettere in pausa la chiamata sempre con una breve pressione. L’ascolto è di buona qualità e il microfono abbastanza sensibile, è preferibile utilizzarlo in luoghi chiusi, mentre all’aperto, con i rumori della strada l’ascolto è a volte problematico ma soprattutto il microfono, lontano dalla bocca, ne risente e il nostro interlocutore ci sentirà poco chiaramente.

L’abbiamo testato in ogni possibile situazione, anche sotto il casco della moto. In questo caso è utile per ascoltare le istruzioni del GPS, la resa è buona e non dà fastidio. Attenzione, quando togliete il casco, tende a cadere.

auricolare hotgo presa USB

Verdetto

Un buon micro auricolare venduto ad un prezzo decisamente interessante, con buone caratteristiche di ascolto, microfono abbastanza sensibile, problema comune a tutti che apparecchi di questo tipo, o meglio, il microfono in sé è sensibile ma è lontano dalla bocca… Si utilizza con facilità ed è a nostro avviso una buona soluzione in automobile e in ambienti chiusi. Buona alternativa agli auricolari classici, Bluetooth o meno, i punti di forza sono proprio nell’estrema leggerezza, nella lunga durata della batteria e nelle dimensioni microscopiche.

Considerando il prezzo di 12 euro, allineato con quella della concorrenza, questo HotGo fa onestamente il suo dovere con precisione e buona resa sonora, considerando le dimensioni. La qualità globale ci sembra buona e la comodità eccellente, manca un piccolo contenitore per riporre cavo USB e auricolare.

PRO

  • Leggerezza
  • Lunga durata della batteria
  • Prezzo

CONTRO

  • Microfono poco sensibile in esterni
  • Mancanza di un contenitore

Alternative

Ce ne sono molte, vorremmo prendere in considerazione quelle che offrono qualcosa in più come il Bujedog a ricarica solare da porre sul parabrezza a 13,99 euro oppure il Kelodo, che costa 16,99 euro dotato di un comodo contenitore rigido e gommini di ricambio, con tasto funzione piccolo. Per il resto sono prodotti abbastanza simili.

Specifiche tecniche

Riportiamo qui di seguito alcune delle specifiche principali dell’auricolare HotGo:

  • Versione Bluetooth: V4.1
  • Supporto: HSP/HFP/A2DP/AVRCP
  • Voltaggio di carica: DC 5V
  • Potenza della batteria: 70mAH
  • Dimensioni del prodotto: 25 x 13 x 12 mm
  • Peso del prodotto: 3.5g
  • Distanza di trasmissione: 10 metri
I tag più seguiti