Montech X23

Auricolari Bluetooth per tutte le tasche

Ernesto De Crecchio

Recensione

Montech propone sul mercato gli auricolari X23, un modello dedicato gli sportivi, dal prezzo economico ma che promette una qualità audio (e d’utilizzo generale) buona. Ecco le nostre impressioni dopo qualche settimana in compagnia di questo prodotto.

Gli auricolari sono disponibili nella sola colorazione nera e si presentano in una confezione decisamente minimale, poco decorata, ma che contiene tutto l’essenziale: un cavo di ricarica microUSB-USB, un set di tappini in gomma (piccolo, medio e grande), un set di archetti in gomma (piccolo, medio e grande), due pinzette per tenere in ordine il cavo quando non si utilizzano gli auricolari e un manuale d’uso in inglese e cinese.

Il design degli auricolari è abbastanza anonimo e non presenta caratteristiche di rilievo. In compenso però i materiali sono di ottima qualità; sono realizzati completamente in metallo fatta eccezione per le parti morbide che devono essere necessariamente in gomma.

montech x23 auricolari confezione

Il cavo è della lunghezza giusta, abbastanza lungo da non intralciare il movimento della testa durante la corsa e allo stesso tempo non troppo lungo da dover indossare gli auricolari attorcigliando il cavo da qualche parte. Non è piatto (caratteristica che spesso si trova negli auricolari sportivi) ma non è un problema in quanto i rischi di ingarbugliamenti inestricabili sono davvero ridotti all’osso.

Sulla parte posteriore degli auricolari sono presenti due calamite che permettono di attaccarli l’uno all’altro e metterli intorno al collo quando non vengono utilizzati evitando quindi il rischio di perderli in seguito a cadute accidentali.

montech x23 auricolari contenuto della confezione

Caratteristiche e funzionalità

Essendo dedicati all’uso sportivo, gli auricolari Montech X23 sono pensati per l’utilizzo senza cavi e sfruttano la tecnologia Bluetooth 4.1 ottima per “convivere pacificamente” con le reti LTE. Sono inoltre in grado di funzionare fino ad una distanza massima dal dispositivo collegato di circa 15 metri.

auricolari montech x23

I Monthech X23 sono classificati IPX4 quindi non sono impermeabili ma resistono agli spruzzi. Sul cavo è presente un controller che comprende un microfono, un LED di stato e 3 tasti multifunzione. La durata della batteria si attesta sulle sette ore a volume medio, riducendosi a circa sei ore se si alza il volume al massimo. Quando la percentuale della batteria si avvicina allo zero, gli auricolari ci avvisano dell’imminente spegnimento degli stessi (con un vip acustico e la frase “low battery”) e quindi della necessità di una ricarica che dura circa un’ora e mezza.

Utilizzo

Il pairing degli auricolari X23 è davvero semplice e una volta effettuato l’operazione per la prima volta, i successivi collegamenti avverranno in automatico (a meno che non si colleghino gli auricolari ad altri dispositivi).

montech x23 auricolari dettaglio

La qualità del suono è discreta: a volume medio l’audio è chiaro e non da problemi di distorsione. I bassi sono presenti e di qualità più che sufficiente. A volumi alti, gli auricolari faticano parecchio introducendo rumori fastidiosi che inficiano sulla qualità d’ascolto. L’isolamento dai rumori esterni è molto buono: anche in ambienti affollati e rumorosi non abbiamo avuto problemi di ascolto.

Il manuale è abbastanza chiaro per quanto riguarda le funzioni. Nota di merito: è la possibilità di accettare o rifiutare una chiamata vocalmente pronunciando le parole “yes” o “no”.

Verdetto

Montech, in definitiva, con gli X23 è riuscita nel suo intento proponendo sul mercato degli auricolari che fanno bene il loro lavoro non eccellendo però in nessun campo. Il prezzo è in linea con le aspettative, 22,99 euro per degli auricolari molto leggeri che si difendono egregiamente a volumi medi e che perdono un po’ a volumi altissimi, secondo la nostra opinione, sono un prezzo accettabile.

Peccato per il packaging che, per prodotti del genere, potrebbe far diffidare molti acquirenti dall’acquisto.

PRO:

  • Parte posteriore degli auricolari magnetica
  • Comandi vocali
  • Buon isolamento dal rumore esterno

CONTRO:

  • Qualità suono scadente a volumi alti
  • Packaging poco curato

Alternative

In questa fetta di mercato è molto difficile trovare auricolari con funzionalità migliori a prezzi più bassi.

Se questi auricolari proprio non incontrano il vostro gusto, una valida alternativa può essere rappresentata dagli Hbuds H1, auricolari sportivi che abbiamo già recensito e che si trovano nella stessa fascia di prezzo proponendo caratteristiche simili agli X23 ma con un design decisamente più aggressivo e con una qualità del suono buona a volumi alti ma poco incisiva a volumi bassi (al contrario di questi).

Specifiche

Il produttore degli X23 non ha un sito privato in quanto si affida totalmente ad Amazon. Di seguito potete trovare l’elenco delle specifiche consultabili nel manuale o nell’inserzione Amazon:

  • Collegamento: wireless (Bluetooth V4.1)
  • Batteria: ricaricabile agli ioni di litio
  • Profilo Bluetooth: A2DP / AVRCP / HSP / HFP / APT-X
  • Tempo di chiamata: circa 6 ore
  • Tempo di riproduzione: circa 5 ore
  • Tempo di standby: circa 240 ore
I tag più seguiti