Skyee Lampada da lettura

Una mini lampada LED per chi ama leggere o lavorare dopo il calar del sole

Matteo Esposito

Recensione

È abitudine comune per molte persone andare a dormire leggendo un buon libro, purtroppo alcune volte non potendo usare la classica lampada del comodino ad esempio per non scomodare la vostra dolce metà, avremmo bisogno di una lampada compatta, stabile e semplice da posizionare.

Per chi è alla ricerca di un prodotto simile, provvista di base ed indicata sia per un utilizzo da scrivania o da tenere comodamente accanto al letto, il prodotto oggetto di questa recensione potrebbe essere quello che fa per voi.

lampada skyee confezione

La lampada Skyee, di colore nero, materiali per lo più plastici e dimensioni contenute, è leggera, ha la base fissa provvista di pinza da potere stringere tra la copertina di un libro, tablet oppure il semplice uso da tavolo accompagnandovi nel momento del bisogno grazie al braccio pieghevole orientabile a piacimento.

La confezione non ha niente di particolare da segnalare, anzi potremo dire che è abbastanza scadente dal punto di vista estetico, nonostante questo, ha al suo interno la lampada Skyee già assemblata, una piccola pochette grigia ideale per il traporto, il cavo USB indispensabile al funzionamento ed alla ricarica e per finire un piccolo libretto di istruzioni.

Le dimensioni sono di 14 x 7,9 x 6,6 cm ed il peso corrisponde a circa 74 g.

Caratteristiche e funzionalità

Sono presenti tre tipologie di illuminazione, questo grazie ai sette LED presenti, la lampada si attiva premendo il pulsante posto sopra il bulbo, il primo click attiva la luce bianca da 6500 K, con due click luce calda da 3000 K (più gialla per capirsi), tre click un mix fra le due e per finire con il quarto click la lampada si spegne.

Il cavo USB per il collegamento è relativamente corto, gommato, permette comunque il collegamento a qualsiasi hub USB. La pinza può essere usata anche come base per appoggiarla ad esempio ad un tavolo, a cui è difficile agganciarla per via del grosso spessore, mentre la pinza in sé è la soluzione ideale nella stragrande maggioranza degli altri casi, anche considerando che la base è molto stretta e pertanto non garantisce una grande stabilità se non la si usa su una superficie liscia, piana ed assolutamente immobile.

lampada skyee dettaglio

Utilizzo

Come abbiamo accennato in fase di apertura di recensione, la differenza fra questa lampada prodotta da Skyee ed una classica abat-jour o una lampada da scrivania è la possibilità di utilizzare la pinza e direzionare il fascio luminoso esattamente dove se ne ha bisogno, senza disturbare altre persone. La pinza tiene molto bene sia la copertina di un libro, un tablet oppure un laptop, fattore non scontato per altri concorrenti dotati solo della base d’appoggio.

La lampada grazie alla gomma presente sulla pinza garantisce una sufficiente delicatezza con i materiali degli oggetti a cui viene agganciata non andandoli a rovinare. L’unica accortezza che dobbiamo avere, è quella di aprirla bene la pinza, ha infatti una forte presa che fornisce la stabilità necessaria.

La lampada può essere usata caricando la batteria interna oppure tramite la presa micro-USB, compatibile e presente ormai con tutti gli adattatori che si usano quotidianamente con gli smartphone.

lampada skyee pinza

Verdetto

La lampada Skyee è un buon prodotto, leggero e pratico, e vi permette anche di illuminare bene un ambiente quale ad esempio una camera di medie dimensioni grazie anche al braccio girevole, gestendo bene le varie direzioni.

Il prezzo di circa 13 euro è un plus per l’acquisto, un prezzo nella media per un articolo del genere, di contro se dobbiamo segnalare qualcosa, i materiali sono per lo più di tipo plastico ed il design non è niente di entusiasmante.

PRO:

  • Tre differenti opzioni di illuminazione
  • Illuminazione di qualità
  • Comoda da portarsi dietro

CONTRO:

  • Design non proprio all’avanguardia
  • Materiali e look abbastanza scontati

Alternative

Data la semplicità del prodotto in questione non abbiamo alternative da consigliarvi, confermando la validità della Skyee recensita oggi nel caso cerchiate una soluzione del genere. Se cercate invece luci d’ambiente le soluzioni sono tantissime, da quelle compatte e molto colorate, come la versione micro della Philips LivingColors, oppure per chi cerca qualcosa di più versatile, l’AUKEY LT-T6. Per i più eccentrici esistono poi prodotti davvero insoliti... qualcuno vuole portare la Luna su un comò?

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche della lampada Skyee, rimandandovi alla pagina su Amazon di riferimento in lingua italiana

  • Sorgente luminosa: 7 LED
  • Potenza: 1 W
  • Temperatura di colore: 3000 K - 6500 K
  • Peso netto: 74 g
I tag più seguiti