Willful SW 321 e SW 327

Una coppia di Smart band economici per monitorare i propri allenamenti

Matteo Esposito

Recensione

Ormai parlare di Smart Band è diventata una cosa comune, fino a qualche tempo fa mai avremmo pensato che oggetti come lo Smart band avrebbero potuto prendere il posto di orologi veri e propri, come ben sappiamo con la tecnologia si fa presto a creare qualcosa di nuovo e renderlo virale, e questo è il processo di massificazione che avviene ed è avvenuto per molte categorie di prodotti elettronici usciti negli ultimi anni.

Cosa sono gli smart band e che caratteristiche offrono? Vediamolo insieme con due esempi proposti dal brand Willful, produttore cinese che commercializza i propri prodotti principalmente sui vari marketplace online come Amazon o Aliexpress.

Entrambi gli articoli di cui vi parliamo sono indicati principalmente per chi cerca qualcosa per monitorare la propria attività sportiva, ma nulla toglie di poterli usare quotidianamente, come abbiamo effettuato durante il nostro test.

willful sw321 confezione

willful 327 confezione

I due Smart Band sono identificati con i codici SW 321 ed SW 327. Il modello 327 ha qualche caratteristica in più del modello 321, anche se entrambi si possono inserire nella stessa categoria di prodotti economici, non per una mancanza di funzionalità ma puramente per un prezzo di attacco davvero alla portata di tutti.

Entrambi sono caratterizzati un design squadrato e non tondo come troviamo spesso nei modelli più noti, questi due Smart Band marcati Willful sono ben rifiniti e leggeri, pratici quanto serve per l’utilizzo che per cui sono pensati.

La scatola di entrambi i prodotti è essenziale e rispetta le aspettative per un prodotto da fascia economica. Il modello SW 321 pesa circa 82 g ed è un modello del 2016, l'SW 327 pesa circa 100 g ed è un modello più recente, uscito quest’anno. Entrambi gli Smart band sono disponibili in una unica variante colore ovvero la nera.

La confezione del modello 321 comprende: lo Smart band, il manuale utente ed un cavo di ricarica USB. Quella del modello 327: lo Smart Band ed il manuale utente dato che non è necessario il cavo USB per la ricarica.

Caratteristiche e funzionalità

Gli Smart Band possono assomigliare a degli orologi di gomma ma offrono ovviamente molto di più di un semplice orologio digitale.

Partendo con il modello più semplice, lo Smart band SW 321, questo è in grado di monitorare tre valori: la frequenza cardiaca tramite il cardiofrequenzimetro, le calorie bruciate e la distanza percorsa, fungendo da pedometro. Già queste funzionalità lo rendono un prodotto completo per il nostro allenamento.

Oltre quanto indicato, questo Smart band monitora il sonno, indicandoci la qualità del sonno ed il tempo trascorso a dormire sincronizzando i dati attraverso l’applicazione se sincronizzata al telefono.

willful 321 parte posteriore

Sempre il 321 permette di impostare la sveglia, funziona probabilmente scontata ma sempre utile ed un’interessante possibilità di premere un pulsante apposito per ritrovare il nostro cellulare in caso di smarrimento facendogli emettere un segnale acustico.

Con la funzione di controllo musicale possiamo gestire ed impostare le nostre canzoni preferite ed è possibile attivare la fotocamera dello smartphone direttamente dalla app.

Riguardo l’interfaccia, oltre a quanto detto, notifica anche informazioni aggiuntive provenienti da social e programmi di messaggistica preferiti o di lavoro, come ad esempio Whatsapp, Instagram, Twitter, Facebook, mail per fare solo alcuni esempi.

Ultimo come importanza ma è un dettaglio gradito, è quello riguardante il sensore di movimento che permette di accendere automaticamente il display dello Smart Band quando lo scuotiamo.

Il modello superiore, SW 327, aggiunge alcune peculiarità a quanto di buono segnalato per il modello SW 321, ad esempio oltre al pedometro è possibile avere anche una modalità specifica per il ciclismo e si possono tracciare quattro modalità di allenamento specifiche quali il salto (jumping jacks), corsa su tapis roulant, addominali ed il salto della corda.

willful 327 parte posteriore

Altra ottima notizia per chi ama gli sport all’aria aperta o addirittura in acqua la certificazione IP67 garantendo una resistenza all’acqua durante il nuoto e la doccia.

In entrambi i casi il tempo richiesto per la ricarica è di circa 1-2 ore mentre la durata della batteria è di 3-5 giorni, in base all’utilizzo o poco più di una settimana in standby. I due Smart Band funzionano con dispositivi che hanno installata Android versione 4.4 o superiore o, per i prodotti Apple, iOS versione 7.1 o superiore. Il collegamento con il telefono avviene tramite Bluetooth 4.0 qualche problema potrebbe quindi presentarsi in caso di interferenza con il segnale delle reti LTE.

willful 321 cinturino

Utilizzo

Entrambi gli Smart Band sono semplici da usare. L’interfaccia è leggermente diversa tra i due, l’SW 321 è più semplice del modello più recente, avendo meno opzioni, risulta però allo stesso tempo più basilare sia per quanto riguarda l’interfaccia che per la qualità del software installato.

L’SW 327 permette un utilizzo più completo soprattutto per quanto riguarda la possibilità di monitorare diversi tipi di allenamento, non solo la corsa. Il cardiofrequenzimetro funziona ma ha qualche incertezza, come spesso accade con buona parte di questi oggetti, è utile come indicazione ma non aspettatevi uno strumento assolutamente preciso.

willful 321 vista laterale

Entrambi si comandano partendo dal click sul tasto touch posto alla base del display, sfogliando così i menu principali, gli allenamenti ed il rilevamento della frequenza cardiaca, oltre ai classici data e ora, tornando poi al menu principale e tenendo premuto per tre secondi si attivano i menu “secondari” da dove possiamo controllare la fotocamera da remoto, controllo della musica e quanto altro spiegato prima.

Le specifiche hardware non sono elevatissime, e qualche piccolo rallentamento o “freeze” durante l’uso lo si può riscontrare di tanto in tanto. Questo il prezzo da pagare per avere un prodotto abbastanza completo nelle funzionalità ad un prezzo decisamente inferiore rispetto a quello dei modelli più noti.

Altra pecca, per un prodotto pensato per essere usato all’aperto, è la scarsa luminosità dello schermo che in condizioni di luce intensa può essere difficile da leggere.

willful 327 vista laterale

Verdetto

Entrambi i due Smart Band SW 321 e SW 327 sono sufficienti, a parte la relativa lentezza nell’eseguire i comandi in certi momenti e qualche neo nel software, sono funzionali e permettono un utilizzo che vada anche oltre il semplice monitoraggio dell’attività sportiva.

Il software è probabilmente il tallone di Achille dei due Willful, ogni caratteristica descritta o quasi, si porta dietro un paio di problemini, bug o piccole noie che tuttavia alla fine non compromettono irrimediabilmente l’esperienza d’uso. Insomma, per rispettivamente 30 e 33 euro non sarebbe giusto pretendere qualcosa di più, se mai sarebbe ideale qualcosa di meno ma più curato.

PRO:

  • Prezzo
  • Leggerezza
  • Impermeabilità SW 327

CONTRO:

  • USB alcune volte un po’ ballerina nella ricarica
  • Al sole la luminosità è bassa e non è regolabile
  • Frequenza cardiaca a volte un po’ approssimativa
  • Bluetooth a volte si scollega e si riaccoppia difficilmente
  • Qualche crash in qua e in là

Alternative

I due Smart Band marcati Willful appartengono alla prima fascia di prezzo, come alternative vi proponiamo qualcosa dal design più ricercato e più simile ad un vero orologio, Diggro DI02, un articolo che va ad inserirsi fra gli Smartwatch economici rimanendo su un prezzo ad oggi su Amazon, di circa 55 euro.

Questo articolo, dal peso di circa 257 g ha una batteria di 230 mAh, una RAM di 128 MB ed una ROM di 64 MB, il suo schermo è da 1,3 pollici IPS HD LCD, nel design è interessante, con una discreta luminosità ed una facilità d’uso superiore a quelli da noi provato.

Il DI02 non possiede lo slot della scheda SIM ma come gli altri si connette tramite Bluetooth, non può navigare su Internet non avendo la scheda, sembra banale ma meglio sottolineare questo punto. L’assemblaggio è ben fatto, la cassa è in lega di zinco, mentre il bracciale è di acciaio inossidabile, anch’esso con certificato di impermeabilità IP67.

Questo modello come gli altri della categoria, non è esente da difetti e quello principale è la durata della carica che si effettua in circa un’ora e mezzo, ma il problema reale è la durata di quest’ultima che viene espressa dal produttore in circa due giorni di uso continuo ma in realtà è pari a circa metà giornata se usato in maniera non troppo aggressiva, altrimenti anche meno.

Se volete avvicinarvi a qualcosa che sia pressoché esente dai problemi citati dovrete avvicinarvi ad un top brand e ad uno smartwatch vero e proprio, quale Huawei, Samsung, Asus, Apple etc, salendo su una spesa di oltre 200 euro. Uno Smart Band è decisamente più semplice rispetto ad uno smartwatch vero e proprio, pertanto è importante capire esattamente di cosa si ha bisogno per evitare di spendere inutilmente i propri soldi. Se si vuole farsi un’idea sull’effettiva utilità di uno di questi prodotti, optare per un prodotto economico, come quelli descritti è sicuramente la strategia migliore, per poi passare a qualcosa di decisamente più raffinato, ma evidentemente molto più caro, se effettivamente ha senso farlo.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche dei Willful SW 321 e SW 327:

Modello 321

  • Materiale del prodotto: TPU
  • Tipologia dello Schermo: OLED di 0,49 pollici
  • APP: Veryfit for Heart Rate
  • Requisiti di sistema: Bluetooth V4.0 con iOS 7.1 o successivo oppure Android 4.4 o successivo
  • Tempo di ricarica: 1-2 ore
  • Tempo di funzionamento: 3-5 giorni
  • Tempo di standby: 5-10 giorni

Modello 327

  • Materiale del prodotto: TPU
  • Tipologia dello Schermo: OLED di 0,96 pollici
  • Impermeabilità: IP67
  • APP: Smart Wristband 2 / 8SPORT
  • Requisiti di sistema: Bluetooth V4.0 con iOS 7.1 o successivo oppure Android 4.4 o successivo
  • Tempo di ricarica: 1-2 ore
  • Tempo di funzionamento: 3-5 giorni
  • Tempo di standby: 7-10 giorni
  • Metodo di ricarica: Il prodotto può essere ricaricato direttamente tramite la sua porta USB (nessun cavo USB necessario). 

 

 

I tag più seguiti