Willful SW016

Uno smartwatch completo ma non senza imprecisioni

Matteo Esposito

Recensione

Abbiamo visto insieme nelle scorse recensioni molte varianti di cardiofrequenzimetri e smatwatch di fascia economica come con il Chereeki 257 ed i Willful SW321 e 327, continuiamo oggi questa strada proponendovi una nuova alternativa rimanendo sempre nella fascia di prezzo economica.

Smartwatch e fitband pur non essendo ancora oggetti di massa stanno iniziando ad avere una buona diffusione e offrono un’alternativa da indossare ogni tanto per differenziare il look rispetto a quello che può essere un orologio classico o un bracciale.

willful sw016 confezione

Anche il modello di cui trattiamo oggi è prodotto dal brand cinese Willful che, insieme al brand Cheereki propone svariati modelli economici di oggetti simili, nello specifico il modello di cui parliamo è l’SW016.

Questo smartwatch ha la classica forma che ricalca senza troppo pudore quello dell’Apple Watch. La somiglianza è chiaramente solamente nei dettagli estetici, materiali e software non hanno molto in comune come è lecito aspettarsi data anche la grossa differenza di prezzo tra i due.

L’SW016, è il nome del modello, che compare però solo durante l’accoppiamento con lo smartphone, nessun riferimento sulla confezione. Al suo interno troviamo una pellicola omaggio per proteggere lo schermo dello stesso ed un manuale illustrativo multilingua a colori.

Il peso è di circa 200 g circa, i due colori disponibili sono il nero e l’argento, la versione da noi provata è quella nera, opaca che si sposa bene con il desgin generale di questo smartwatch. Il materiale con il quale realizzato è di tipo plastico per la cassa e gomma per il cinturino.

willful sw016 confezione interno

Caratteristiche e funzionalità

Rispetto agli smartwatch più noti e costosi, la cassa è apribile nella parte posteriore ed al suo interno troviamo due slot, uno per la scheda SIM ed uno per la scheda dati aggiuntiva espandibile fino ad un massimo di 32 GB. Non molti in senso generale ma per il prodotto che è, basta ed avanza.

Lateralmente troviamo lo sportellino al cui interno è presente la porta di ricarica con il cavo USB fornito nella scatola. Frontalmente è presente la fotocamera mentre, sempre lateralmente, troviamo un piccolo foro da cui lo smartwatch emette il suono.

Lo schermo è un 1,54" IPS, ovviamente Touch Screen con risoluzione da 240 x 240 pixel, valore standard per questa tipologia di smartwatch, onesta per quello che dovremo farci a livello visivo.

Il Willful SW016 nasce per essere affiancato ad un telefono Apple o Android, per il quale però ha una predilezione e dispone di alcune funzionalità specifiche. Il Bluetooth v4.0, segno di un progetto non proprio in linea con gli standard moderni e che potrebbe risentire dell’interferenza con le linee LTE. Parlando invece di sistemi poperativi supportati le richieste sono di Android dalla versione 4.4 in su, mentre per Apple versione iOS 7.1 o successive.

Come ogni smartwatch degno di questo nome ha un tracker per l’attività sportiva tramite il quale fornisce alcune informazioni utili durante il nostro allenamento. Ahimè, queste informazioni spesso non sono precise, anche solo per quanto riguarda il conta passi, se non si hanno pretese di un monitoraggio accurato delle proprie prestazioni può essere comunque qualcosa di interessante; basta sapere che c’è un margine di errore che può essere importante.

willful sw016 vista laterale

Oltre al ruolo di tracker, il secondo utilizzo per cui nasce il Willful, e con il quale si può giustificarne l’aquisto, è quello di poter fare e ricevere le telefonate direttamente dallo smartwatch. Questo grazie alla possibilità di inserire una scheda SIM dedicata e funzionare in modo svincolato dal telefono.

Per quanto riguarda le restanti funzioni, ci sono le classiche: dalla sveglia alla calcolatrice, fino all’agenda, purtroppo inutilizzabile data la ristrettezza del formato. È possibile inoltre ascoltare la musica e guardare video tramite Bluetooth dal telefono o dalla memoria dello smartwatch, i formati sono i più conosciuti, quindi MP3 per i file musicali e MP4 e AVI per i video. La qualità sia dell’audio che del video non dà modo però di “godere” fino in fondo di questa possibilità.

Infine il tempo di ricarica è di circa due-tre ore e la sua autonomia è invece di circa quattro giorni in standby, mentre usandolo attivamente non è in grado di affrontare un’intera giornata.

Utilizzo

Questa tipologia di smartwatch dal prezzo contenuto ha il suo risvolto negativo in quella che è l’esperienza d’uso degli utenti. L’utilizzo è poco intuitivo, continuamente frammentato da fasi che si succedono prima di riuscire a fare quello che si desidera.

Il problema è da ricercare in quello che è un software obsoleto e non sufficientemente adattato all’utilizzo su un dispositivo di così piccole dimensioni. Le opzioni non chiare, un funzionamento non molto veloce ed appunto un’interfaccia utente da rivedere chiudono il quadro generale .

Se si ha un po’ di pazienza nella fase iniziale, superati gli ostacoli legati al software, diventa finalmente possibile iniziare ad utilizzare questi smartwatch con un po’ di soddsifazione. Tuttavia, se avete provato smartwatch come quelli realizzati dai brand più noti, quali Apple, Samsung, ASUS o Huawei difficilmente potrete trovare confortevole o utile un modello come questo. D’altronde l’enorme differenza di prezzo si paga.

Per ottenere l’accoppiamento con lo smartphone ed accedere alle funzionalità più utili vi consigliamo di scaricare un’app specifica, chiamata FunRun, che abbiamo valutato essere una delle migliori ed adatte allo scopo.

willful sw016 cinturino

Tramite questa applicazione è possibile selezionare l enotifiche che vogliamo ricevere sullo smartwatch. Oltre le varie notifiche l’applicazione permette una pianificazione per quanto riguarda gli allenamenti sincronizzando lo smartwatch con il telefono in modo da mantenere traccia dell’attività svolta.

L’accoppiamento non è sempre stabile ed a volte è necessario procedere con una ripetizione dell’operazione per ristabilire il collegamento tra telefono e smartwatch.

Qualche piccolo problema lo incontriamo anche a livello costruttivo. La rotellina che serve a spostarci tra i menu e tornare alla schermata principale ha qualche problema di click, sembra un po’ fragile nell’uso. Il secondo punto è il braccialetto in silicone con chiusura a scomparsa , bello da vedere ma scomodo da indossare, soprattutto finché non ci si è presa un po’ di pratica.

Verdetto

Il verdetto sullo smartwatch Willful SW016 come anche di altri visti in precedenze non è esule da interrogativi, spesso derivanti dalla domanda, ma con questa interfaccia ed un software un po’ stantio vale la pena di spendere 35 euro per un articolo simile?

Dipende molto dall’uso che pensate di farne, se non siete persone che fanno sport e che non hanno bramosia di vedere le notifiche senza bisogno di tirare fuori il proprio smartphone probabilmente no, perché così facendo già vi precludete alcune delle funzionalità più interessanti. Se invece si cerca qualcosa di diverso da indossare o la comodità di avere comunque modo di comunicare senza dover necessariamente portare con sé il prezioso smartphone, può valere la pena farci un pensiero.

PRO:

  • Design
  • Possibilità di ampliare la memoria con scheda SD

CONTRO:

  • Software obsoleto
  • Manifattura da rivedere

Alternative

Di alternative ne esistono tantissime, anche se nella stragrande maggioranza dei casi il prodotto cambia nome ma non sostanza.

Per chi cerca alternative valide, ma a basso costo, agli smartwatch dei brand più noti purtroppo non c’è molto da fare. Se si cerca qualcosa di funzionale, almeno come activity tracker e funzioni base da smartwatch bisogna necessariamente salire di prezzo. Alcuni modelli di Garmin e Polar possono fare al caso vostro.

Un budget da tenere presente per uno smartwatch vero e proprio invece è pari a circa 250-300 euro, ovvero 10 volte il prezzo di un Willful o Chereeki. In questa fascia di prezzo trovate quelli rispettivi dei vari produttori di telefoni, quali Samsung, ASUS, LG, Sony, Huawei etc.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche dello smartwatch Willful SW016:

  • Display: 1,54” IPS
  • Risoluzione: 240 x 240 px
  • Slot interni: SIM + microSD
  • Compatibilità: iOS 7.1 e successivi, Android 4.4 e successivi
  • Peso: 200 g
I tag più seguiti