Zendure A3TC

Il powerbank di fascia intermedia del brand americano Zendure

Matteo Esposito

Recensione

Zendure, brand americano famoso soprattutto per i loro powerbank ed altri accessori legati alla telefonia, nati grazie anche ad una campagna kickstarter molto redditizia ha un catalogo ben variegato di powerbank. In questa recensione vediamo un modello di fascia intermedia, che raggiunge la capienza di 10.000 mAh ed è chiamato con la sigla “A3”.

È disponibile in tre colorazioni differenti, argento, nero o rosso e riprende lo stile degli altri modelli di casa Zendure recensiti sul nostro blog. Il design infatti è sempre quello ispirato al famoso brand di valigeria con un risultato sempre bello sia al tatto che alla vista. A livello di materiali lo Zendure si difende bene, costruito con plastiche resistenti, ha sui bordi un guscio gommato che in caso di caduta attutisce gli urti, inoltre esteticamente non lascia molte impronte e non scivola dalle mani grazie al suo design a coste verticali.

zendure a3tc confezione

Le dimensioni dello Zendure A3TC sono pari a 6,4 x 2,5 x 9,7 cm e con un peso di 195 g, non è troppo ingombrante rispetto alla capienza. Possiamo portarlo facilmente con noi anche in una tasca della giacca, oppure in una qualsiasi borsa di lavoro.

Abbiamo provato due modelli in passato, il più piccolo (A1) ed il più grande (A8) e ne siamo rimasti positivamente colpiti, ci aspettiamo la conferma anche da questo modello, il quale con la sua batteria dovrebbe permettere di ricaricare almeno due volte e mezza un recente smartphone (iPhone XS – Samsung S9 etc), per verificare ciò abbiamo svolto il relativo test con un modello di casa Samsung.

zendure a3tc interno della confezione

La confezione come prassi per Zendure, è curata nei dettagli, sia in termini estetici che a livello di contenuto stesso. Al suo interno troviamo: il caricatore A3, la pochette da viaggio, il cavo micro USB type-C per ricaricare i nuovi modelli che adottano questa tecnologia, il libretto d’uso e la carta di garanzia valida 24 mesi.

zendure a3tc contenuto della confezione

Caratteristiche e funzionalità

La capienza di questo powerbank Zendure è come abbiamo accennato 10.000 mAh, quantità più che sufficiente per ricaricare praticamente qualsiasi smartphone o tablet presente in commercio.

Il powerbank è provvisto di due porte: un ingresso tipo C 5V / 3A e un'uscita USB da 5V / 3A ed una USB da 5V / 2.4 A. Le porte sono ben realizzate, ed il cavo sia fornito da Zendure entra ed esce in maniera perfetta, segno di un buon lavoro a livello costruttivo.

zendure a3tc porte di ricarica

Sottolineiamo infine il sistema di doppia ricarica, ovvero la possibilità di ricaricare il powerbank alla corrente ed allo stesso tempo fare lo stesso anche il dispositivo collegato a quest’ultimo, caratteristica interessante soprattutto se vi ritrovate spesso con il powerbank ed il telefono scarichi allo stesso tempo (come vuole la legge di Murphy a noi succede sempre così).

Utilizzo

Il nostro test con il powerbank A3TC è stato svolto usando un Samsung S9 Plus, smartphone con una batteria di tutto rispetto.

Dati alla mano, è stata svolta una ricarica del 73% partendo da 0, consumando una tacca di batteria dello Zendure, la quale viene indicata con quattro LED presenti sulla parte centrale, il tempo necessario è stato di circa 1 ora e 20 minuti.

Facendo un po’ i conti, il dispositivo si ricarica circa 2,5 volte, ricordando che la capienza della batteria del Samsung S9 Plus è 3500mAh possiamo ritenerci soddisfatti del risultato ottenuto, considerando anche che tutti i powerbank perdono una parte di energia durante il trasferimento della carica e dove la qualità di quest’ultimo si misura nella minora dispersione possibile durante il processo.

zendure a3tc posteriore

Verdetto

Lo Zendure A3TC è il powerbank dalle dimensioni ideali da portare con noi, nonostante lo spessore marcato risulta comodo e pratico, la velocità è confermata dalle ottime porte usate, i materiali sono di buona fattura ed il design è sempre attuale.

Al momento della scrittura, l’A3TC, si trova ad un prezzo di circa 32 euro, sicuramente superiore a molti competitor ma che in termini di affidabilità e ricerca del gusto è una spanna sopra gli altri.

PRO:

  • Semplice da trasportare
  • Cavo e porta aggiornati alla type-c
  • Design impeccabile

CONTRO:

  • Prezzo

Alternative

Se la capienza fornita dall’A3TC non è quella adatta alle vostre esigenze, vi riportiamo di seguito gli altri modelli di cui parlavamo ad inizio recensione, il primo è il modello A1, il più compatto di tutti nello stile e nella capacità raggiungendo 3350 mAh.

Il secondo è l’A8, un colosso in grado di fornire ben 26.800mAh, mantiene la forma dell’A3 diventando un prodotto meno “tascabile” a causa del maggiore peso e spessore e pertanto principalmente per un uso da zaino o valigia.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche del powerbank Zendure A3TC, per un elenco più completo e maggiori informazioni potete consultare il sito del produttore in lingua inglese:

  • Capacità: 10.000 mAh, 3.7V / 36.48Wh
  • Batteria: Alta batteria agli ioni di litio ad alta densità
  • Dimensioni: 98,6 mm x 63,6 mm x 25 mm
  • Peso: 194.5g 
  • Ingresso: tipo C 5V (3A)
  • Tempo di caricamento dell'input: ~ 3 ore (3A); ~ 10 ore(1A) Uscita: tipo C 5V / 3A; USB 5V / 2.4 A
  • Durata: più di 500 cicli completi di carica-scarica
  • Temperatura di funzionamento: da 32ºF a 113ºF / 0ºC a 45ºC (carico); -20ºC a 65ºC (scarico)
I tag più seguiti