I più letti

iMuto Taurus X4

Molta ricarica per qualsiasi esigenza

Matteo Esposito

Recensione

iMuto è un brand nato nel 2007 da sempre incentrato sullo sviluppo di elettronica di consumo e piccoli accessori elettronici. Fa parte del gruppo TianBaoTong al cui interno oltre a IMuto è presente anche un altro brand, Photoolex, ognuno con le proprie linee di prodotto.

Il prodotto oggetto della recensione è un powerbank, le ormai sempre più diffuse batterie aggiuntive per la ricarica dei vari dispositivi elettronici che ognuno di noi porta con sé e che diventano sempre più potenti ma anche più assetati di energia. La linea di cui fa parte il modello in prova è denominata “Taurus”, nello specifico si tratta della versione da 20.000 mAh, la via di mezzo tra altri due powerbank della stessa linea, uno da 30.000 mAh e l’altro da 10.000 mAh.

iMuto Taurus X4 powerbank 20000 mAh confezione

Il modello recensito è denominato X4-black e come suggerisce il nome è appunto la variante di colore nero ed oro, a dir il vero non di colore troppo acceso che mantiene un tono sobrio; l’alternativa è la variante bianca con sfumature rosse.

Come ogni batteria, l’x4 ha chiaramente un peso notevole pari a circa 458 g, un valore analogo a quello di prodotti con capacità simile e misura 3 x 7,9 x 13 cm, non pochissimo rispetto alla concorrenza ma neanche di dimensioni tali da essere difficilmente trasportabile. L’aspetto è quello di un oggetto curato che ricorda vagamente un hard disk esterno e l’attenzione al look è anche nella semplice ma ben realizzata confezione di cartone contenente l’iMuto, il cavo micro-USB / USB per ricaricarlo, un piccolo manuale di istruzioni e la garanzia di 24 mesi sul prodotto.

iMuto Taurus X4 powerbank 20000 mAh set

Caratteristiche e funzionalità

La principale, e pressoché ovvia funzione dell’iMuto è quello di permettere la ricarica di dispositivi mobili anche senza disporre di una presa di corrente, come può spesso capitare durante un viaggio o in giornate in cui l’uso di smartphone e tablet è particolarmente intenso. La caratteristica più importante di un powerbank è la sua capacità, maggiore il suo valore e maggiore sarà anche il numero di ricariche di uno o più dispositivi che sarà possibile effettuare prima di dover nuovamente caricare la batteria del powerbank.

iMuto Taurus X4 powerbank 20000 mAh lato presa ingresso corrente

All’aumentare della capacità aumenta tipicamente anche il peso, l’iMuto Taurus x4, nonostante non sia esattamente leggero rimane comunque comodamente trasportabile in un borsello o tasca di un giubbotto. Inoltre, grazie al piccolo sacchetto fornito nel bundle della confezione, resistente e soprattutto impermeabile l’x4 è protetto anche dalle eventuali intemperie del tempo.

Sulla parte superiore del powerbank trova posto anche un piccolo e comodo display che indica il livello di carica, da 1 a 100, un sistema pratico per farci rapidamente intuire la carica residua e quando quindi quando è giunto il momento di ricaricarlo. Per non rimanere inutilmente attivo quando non è in uso, grazie alla sua tecnologia Smart Power, va in standby automaticamente se non viene utilizzato conservando l’energia superflua.

iMuto Taurus X4 powerbank 20000 mAh

Altro aspetto importante per qualsiasi dispositivo di ricarica è la corrente che è in grado di fornire, così da rendere più rapida la ricarica. In questo caso è possibile scegliere se utilizzare una sola porta o entrambe le porte di ricarica contemporaneamente. La tecnologia iM-Power di iMuto permette di raggiungere fino a 2,1 A totali sulle due porte. Inoltre offre un sistema di protezione multiplo, proteggendo i nostri dispositivi in caso di over-charging, over-volting e cortocircuiti di vario genere.

Questo powerbank presenta anche un piccolo, gradito accessorio che potrebbe risultare comodo in molte occasioni, soprattutto quando ci si ritrova ad avere il telefono scarico, una piccola luce LED presente tra le due prese USB che può funzionare da torcia.

La sua compatibilità è garantita con la maggior parte degli dispositivi e di seguito vi abbiamo preparato una descrizione dei principali con i quali si interfaccia senza problemi : iPhone 7 6/6S 6S Plus 5/5S/SE/5C 4/4S/ iPad iPad 2/4 mini/ 2/ 3/ 4 air/air 2 Pro Samsung Galaxy S7/S7 Edge S6/ S6Edge S 5/4 Samsung Galaxy Tab 3/4/4 Nintendo Switch NOOKA / E / E NOOK / S / S2 /S2 NOOK Xperia Z5/Z5 Compact Z3+ C4 M4 Aqua Z3 Z3v Verizon LG G 5/4/3/V10/Flex 2/Flex/Pro Lite/Optimus Exceed 2/ LG G Pad II 7.0/ 8.0 / 8.3 / 10.1 HTC 10 One A9/M9 M8/E8 remix Desire/ DesireEYE Moto X/G Google Nexus 5/5X 6/6P/ Google Nexus 7/9/10 huawei honor 7 mate 8 zte. Come avrete notato, è praticamente universale

Utilizzo

Una bella sorpresa si ha non appena estratto il powerbank dalla confezione ed acceso, il dispositivo viene infatti rilasciato con il 99% di ricarica dandoci così la possibilità di adoperarlo sin da subito.

Abbiamo effettuato un po’ di prove su questo powerbank di iMuto, riuscendo a ricaricare con una singola ricarica un Samsung S5 sino a 6 volte ed un Samsung S7 Edge fino a 4,5 volte. Considerando che il secondo, la cui recensione la trovate qui, è in grado di accompagnarvi agilmente per un paio di giorni senza bisogno di ricarica vuol dire avere praticamente una settimana di autonomia grazie al powerbank di iMuto. Data la buona capacità si deve anche tenere presente che il tempo di ricarica completo del powerbank è di diverse ore.

Interessante ed utile il fatto di poter ricaricare due dispositivi in contemporanea sfruttando la doppia uscita presente, quella più rapida da 2,1 A e la seconda più lenta da 1 A. Spesso usando molti dispositivi insieme può succedere che ci si possa ritrovare senza batteria con più di un dispositivo contemporaneamente, d’altronde si sa, la sfortuna ci vede benissimo e il Taurus in questo senso ci offre una piccola ancora di salvezza

iMuto Taurus X4 powerbank 20.000 mAh doppia ricarica

Facendo due conti con il numero di ricariche che siamo riusciti ad ottenere durante le nostre prove noterete che non i livelli di carica descritti dal produttore non sono esattamente quelli che siamo riusciti a raggiungere, come successo anche con altri powerbank che abbiamo provato, possiamo però affermare che siamo rimasti comunque soddisfatti in termini di performance.

Verdetto

Il powerbank di iMuto è il compagno ideale per ogni persona che lavora molto con i propri dispositivi mobili, cellulari e tablet innanzitutto, sfidiamo chiunque al giorno d’oggi ad affermare di non essere mai rimasto a “corto” di energia.

Questo modello ha un design piacevole ed unito ad una solida qualità costruttiva è un’ottima scelta per chi è in cerca di un powerbank di questa capacità, dato anche il prezzo che si aggira intorno ai 28 euro; una cifra analoga agli altri prodotti presenti sul mercato. Pur essendo un brand non tra i più noti iMuto è ha ricevuto dagli utenti ed altri esperti del settore diverse recensioni positive, a testimonianza della bontà del lavoro svolto.

PRO

  • Buona capienza anche in relazione al prezzo
  • Indicatore di carica residua
  • Doppia porta USB per la ricarica

CONTRO:

  • Un po’ più ingombrante rispetto ad altri modelli
  • Tempo di ricarica lungo

Alternative

L’offerta in materia di sistemi per la ricarica in mobilità da parte di numerosi brand di elettronica di consumo è notevole. Oltre al già recensito AUKEY PB-N15, di cui potete leggere qui, abbiamo preso in esame due produttori che hanno prodotti paragonabili a quello di iMuto. Il primo è l’EC Technology che con il suo modello 2nd Gen Deluxe raggiunge la capienza di 22.400 mAh ed il Vivis con il modello denominato VTB64C-B che ha capienza analoga all’iMuto X4.

L’EC Technology ha la particolarità di poter collegare sino a tre dispositivi contemporaneamente, caratteristica molto singolare per prodotti di questo tipo, ed è acquistabile in tre variante di colore. Anche la batteria agli ioni di Litio ha la particolarità di essere formata da 8 celle invece di 4 come buona parte dei prodotti della concorrenza. Il suo prezzo è di circa 27 euro, in linea a quello del modello da noi recensito. Risulta un’ottima scelta se necessitiamo di una porta aggiuntiva ed ovviamente se ci conquista per il suo look e le varie combinazioni di colore.

Il Vivis è un modello da 20.000 mAh molto simile come caratteristiche a quello da noi recensito, pesa solamente 340 g ed è più compatto della stragrande parte di modelli presenti con le dimensioni pari a 14,1 x 8,6 x 1,7 cm. Il prezzo è di circa 30 euro quindi anche questo in linea con le offerte del mercato.

Piccola riflessione finale, quasi tutti i modelli realizzati dai marchi più disparati hanno gli stessi pregi e difetti, almeno per quanto riguarda le performance che promettono. Promesse che soprattutto in termini di capacità raramente sono mantenute al 100%. Oltre alle prestazioni è quindi una buona idea valutare l’acquisto anche sulla base dell’assistenza che potete ricevere in caso di problemi ed in seconda battuta optare per l’articolo che vi stuzzica maggiormente esteticamente, ognuno ha i suoi gusti e la vostra scelta potrebbe essere decisa anche solo guardando il confezionamento e le varianti colore.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche dell’iMuto Taurus X4, per un elenco più completo e maggiori informazioni potete consultare il sito del produttore in lingua inglese:

  • Tipo di batteria: Li-ion
  • Capacità: 20.000 mAh / 74 Wh
  • Input: Micro USB 5V/2.1 A
  • Peso: 458g
  • Dimensioni: 3 x 7,9 x 13 cm
I tag più seguiti