I più letti

Bqeel TV BOX Android 7.1 Y1

Come dare vita ad una vecchia TV rendendola Smart

Matteo Esposito

 

Recensione

 

Molte persone ancora oggi non hanno la possibilità di usufruire dei recenti sistemi di intrattenimento avendo magari una TV non molto recente

Se siete tra questi vi basta possedere una linea internet perché il prodotto che vediamo oggi fa tutto il resto.

Stiamo parlando del TV-Box 7.1 Y1 marcato Bqeel, ma cosa è un tv box per chi non ne ha mai sentito parlare? 

Un tv-box non è altro che un dispositivo simil decoder che serve a visualizzare contenuti video e audio grazie al sistema Android integrato.

Nella piccola scatola del dispositivo sono inclusi già come standard tutta una serie di applicazioni, oltre a molti altri programmi installabili a piacimento nella memoria interna.

Il tv-box Bqeel ha una confezione curata, è protetto da una pellicola e dentro la scatola troviamo anche un buon set di accessori.

Parliamo nello specifico dell'alimentatore, il cavo HDMI, il telecomando ed il manuale di istruzioni in lingua italiana, comodo da leggere soprattutto per i meno esperti. 

L’Android TV-Box Bqeel è di forma quadrata ed ha  dimensioni e peso contenuti, 11 x 11 x 1,7 cm per un peso di circa 109g.

Queste caratteristiche permettono ad esempio di poterlo contestualizzare esteticamente sotto alla propria TV senza dare nell’occhio.

La garanzia è di due anni.

Caratteristiche e funzionalità

 

Il TV-box ha un processore quad-core a 64 bit Cortex-A53, discreto ma non esaltante come velocità durante l’uso delle applicazioni, idem durante lo switch delle schermate nell’ampio menu a disposizione non è proprio un fulmine. 

La memoria RAM è DI 1GB DDR3, valore nella norma per molti tv-box mentre per quanto riguarda la ROM 8GB, relativamente basso considerando che alcuni dispositivi arrivano ormai a 64GB, o di più come nel caso dell'alternativa che proponiamo nel relativo paragrafo.

Il TV-Box ha diverse porte a disposizione, partendo da quella ovvia di collegamento troviamo l’uscita audio SPDIF, l’uscita LAN per il collegamento via cavo (di solito più veloce rispetto alla modalità wireless), due uscite OTG, ovvero USB dove possiamo collegare ad esempio mouse, tastiera, joypad.

Vanno a completare il tutto l’uscita HDMI per monitor/TV, l’uscita AV per la televisione ed infine uno slot per la microSD dove poter salvare e condividere i nostri contenuti preferiti.

 

 

Utilizzo

 

Abbiamo provato il Bqeel con due televisori differenti, un modello Sony più datato ed uno Samsung di stampo più recente.

Appena acceso notiamo il led di colore blu frontale il quale indica che il sistema funziona correttamente.

La prima configurazione non è rapidissima, nonostante questo successivamente, tutto procede in maniera più snella.

Al momento la versione Android su cui porre l'attenzione è la 10.0 mentre quella del nostro Tv-Box non supporta ormai molte delle applicazioni più recenti.

Nel TV-Box si trovano comunque di fabbrica applicazioni come Netflix, Prime Video,  Sky Go, Iptv, Youtube e l’immancabile Qodi.

Proprio quest’ultima è l’applicazione più nota agli utenti più "smanettoni", la quale ci permette di sfruttare al meglio il TV-Box grazie alla sua piattaforma in continua evoluzione.

Qodi è il contenitore di programmi e applicazioni per eccellenza quando parliamo di Tv-Box.

L’unico neo è quello di prenderne familiarità, per questo vi rimandiamo ad un pratica guida che vi spiega in dettaglio come usare Qodi ed alcuni dei suoi benefici.

Aranzulla tramite questo articolo spiega in maniera dettagliata molte cose sull’argomento.

Parlando di grafica lo stile dell’interfaccia a finestre riprende come estetica "Windows", pratica anche per una persona relativamente alle prime armi.

Se avete problemi a visualizzare alcuni filmati soprattutto in formati quali .avi, mkv, mp4, la cosa più semplice da fare è installare Vlc Media Player, un programma che vi permette dalle impostazioni di visualizzare qualsiasi tipologia di video (o quasi).

Come consiglio finale vi suggeriamo di usare una tastiera wireless specifica per poter interagire in maniera più semplice attraverso i menu e le varie configurazioni.

Il telecomando di base non è provvisto di tastiera.

Su Amazon trovate molti joypad abbinabili ad un prezzo accessibile di circa 10-20 euro, noi ne abbiamo recensito marcato Dootoper e se volete saperne di più sul funzionamento e altri dettagli vi rimandiamo alla nostra recensione.

 

 

Verdetto

 

Facciamo due considerazioni in chiusura, la prima è semplicemente data dal prezzo, accessibile grazie ad un listino che varia dai 40 ai 60 euro circa.

La seconda è di prestare attenzione ad acquistare una versione aggiornata, così da poterlo sfruttare per un lasso di tempo maggiore.

 

PRO:

 

  • Compatto 
  • E’ presente il cavo HDMI 

 

CONTRO:

 

  • Non è aggiornato alle ultime versioni Android
  • Primo setup un po’ macchinoso
  • Velocità processore

 

 

Alternative

 

Prima abbiamo anticipato che esistono dispositivi più recenti e dalle prestazioni migliori, salendo infatti ad un budget di circa 60-70 euro potete trovare un prodotto aggiornato alle ultime specifiche.

Questo è il caso di uno degli ultimi modelli Bqeel, denominato con il codice prodotto EU-TV BOX-0801-1.

In questo upgrade troviamo diverse migliorie non solo a partire dalla versione del sistema Android ma ad esempio 4GB RAM e 64GB ROM, ben superiori a quanto presente nel modello da noi recensito.

Il processore è un quad-core Il 64bit processore RK3318 Cortex-A53 mentre la connettività è garantita con gli standard odierni, Ethernet 100M, Wi-Fi (HS2734C 2.4G/5G).

Questo TV-Box supporta Miracast/DLNA/Airplay ed ha una connettività Bluetooth 4.0, quest’ultima identica a quanto visto con la versione da noi recensita.

Difficile ottenere di più, questo TV-Box possiede ottime specifiche tecniche unite ad un design ben realizzato.

Se avete dubbi nella scelta data la mole di modelli e brand disponibili semplicemente scriveteci.

Cercheremo insieme a voi la soluzione più adatta e soprattutto vi daremo un parere imparziale.

 

Specifiche: 

 

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche del tv box Bqeel Android 7.1 Y1 e vi rimandiamo al link della alternativa Android 10.0 ormai attuale descritta nel capitolo precedente: 

 

  • Sistema operativo: Android 7.1
  • WIFI: IEEE 802.11b / g / n, LAN 2.4G
  • Ethernet: LAN 10M / 100Mbps
  • CPU: CPU quad-core Cortex-A53 Amlogic quad core fino a 2 GHz (DVFS)
  • GPU: GPU Penta Core ARM Mali-450 fino a 750 MHz + (DVFS)
  • RAM: 1 GB DDR3
  • ROM: eMMC Flash 8 GB
  • Antenna: integrata per WIFI
  • Espandi la memoria: Micro SD card (massimo 64GB)

 

 

 

 

 

I tag più seguiti